PREMIAZIONE DI 12 POLIZIOTTI PER MERITI SPECIALI

premiazione_foto Roma – Ogni giorno gli uomini impiegati nella Polizia mettono a rischio la propria esistenza nella strade delle nostre città.
Ognuno di loro merita di essere ricordato per l’impegno e la determinazione con cui in ogni istante della nostra vita, provvedono a garantire la sicurezza delle strade e di ogni atto della quotidianità. La cronaca è piena di eventi in cui la polizia interviene, da fatti più gravi a eventi meno drammatici, nella giornata del 4 luglio il questore di Roma, Giuseppe Caruso, ha premiato nella sala Prisco Palumbo della Questura, 12 poliziotti  romani che si sono distinti per professionalità e per meriti strordinari nel 2008.
 
Il premio è stato assegnato a 9 agenti della Polizia di Stato, di cui 7 del Reparto Volanti, 1 della Squadra Mobile ed 1 del Commissariato di Tivoli, per l’intervento coraggioso e tempestivo in un appartamento a Guidonia Montecelio, dove un uomo aveva sparato numerosi colpi di fucile dal terrazzo di casa, uccidendo alcuni passanti. Gli Agenti intervenuti riuscirono a disarmare l’uomo, e a soccorrere i feriti, impedendo una strage.
 
Il riconoscimento onorifico è stato consegnato a due poliziotti che, pur non trovandosi in servizio sono intervenuti in due distinte rapine, ai danni di due esercizi commerciali, disarmando i malviventi facendo in modo che nessuno rimanesse ferito.
 
La medaglia di bronzo al merito civile è stata consegnata ad un Vice Sovrintendente che, nell’estate del 2003, aveva salvato un uomo che stava annegando nel mare in tempesta nella zona di Civitavecchia.
 
La premiazione è un riconoscimento dovuto, ma che non sminuisce il valore di coloro che pur non entrando nella cronaca svolgono il proprio dovere incuranti dei rischi che corrono in prima persona. ( R.S. )

Posted by on 9 luglio 2009. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento