CONTRIBUTO DEL 34° GRUPPO RADAR AL 5° RALLY “SIRAKUSAY – MAREMONTI”

Il supporto fornito dal reparto dell’Aeronautica Militare di Siracusa all’evento sportivo che partirà questa sera dalla Porta Marina in Ortigia



di Antonella Serafini



SIRACUSA, 25.07.09 – Partirà questa sera, sabato 25, luglio, alle ore 20.00, dalla Porta Marina dell’isola di Ortigia di Siracusa, il 5° Rally “Sirakusay – Maremonti”, gara nazionale valevole per il campionato regionale siciliano, organizzata dalla scuderia siracusana “Imbrò Sport Racing”.

La manifestazione sportiva è patrocinata dal 34° Gruppo Radar dell’Aeronautica Militare di Siracusa – Mezzogregorio, il quale ospiterà all’interno delle proprie strutture logistiche di Via Elorina, la “Direzione di gara”, il “Collegio dei commissari sportivi” e la sala stampa gestita dal proprio ufficio pubblica informazione.


Il reparto dell’Aeronautica, il cui compito principale è quello di garantire la sorveglianza e la difesa della porzione di spazio aereo nazionale assegnata, partecipa per la quarta volta consecutiva alla organizzazione del rally “Sirakusay”, contribuendo con le proprie risorse umane, logistiche ed organizzative, alla sua crescita dalla formula “Sprint” delle prime edizioni, fino all’attuale livello.

L’attività sportiva è un aspetto essenziale della vita militare, non solo perché consente il mantenimento di una adeguata efficienza fisica del personale, ma anche e soprattutto per i valori etici che essa insegna e che costituiscono le solide basi su cui si regge l’organizzazione militare: rispetto delle regole, lealtà, impegno, perseveranza, metodo, strategia, lavoro di gruppo, ricerca continua dei propri limiti, conseguimento degli obiettivi, miglioramento dei risultati.
Nel caso particolare, lo sport automobilistico veicola nel pubblico i concetti di “velocità”, “tecnologia” e “capacità dell’uomo di dominare un mezzo meccanico”, i quali richiamano fortemente l’immaginario comune del pilota militare.
Il connubio tra Aeronautica Militare e Rally è, pertanto, assolutamente pertinente nell’ambito di una politica di promozione, anche e principalmente mirata alla valorizzazione del territorio, in una logica di sviluppo basata sulla sinergia tra istituzioni e le altre parti sociali.

In tale ottica, pur nel rispetto delle limitazioni imposte dalla attuale crisi economica, che richiamano tutti al massimo contenimento della spesa, il 34° Gruppo Radar continua a “fare sistema” con le altre istituzioni ed enti locali, mettendo a disposizione del territorio in cui opera le proprie risorse, al fine di consentire la realizzazione di eventi socio-culturali e sportivi che, in modo diretto ed indiretto, contribuiscono alla crescita economica della provincia di Siracusa ed alla valorizzazione della sua immagine.

Posted by on 25 luglio 2009. Filed under News, News Locali. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento