Ruba borsa al “bingo” e viene arrestato dai carabinieri

Ragusa mercoledì 18 novembre 2009 – Nella notte scorsa, alle 5, militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ragusa al comando del Cap. CC par Alessio Artioli, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per furto aggravato, Antonino Palmeri, nato e residente a Santa Croce amerina di 34 anni, coniugato, operaio edile. L’uomo, forse non contento della serata al “Bingo”, prima di andare via, si era impossessato di una borsa lasciata per poco incustodita su una sedia, e, come se niente fosse, è uscito per tornare a casa nascondendola sotto il cappotto. Il malvivente, suo malgrado, non ha tenuto conto delle telecamere a circuito chiuso della sala giochi, infatti, i militari, contattati dalla vittima, hanno subito acquisito il video e nel giro di pochi minuti hanno identificato il Palmeri, che, una volta raggiunto a casa, si è visto obbligato a consegnare la refurtiva ai carabinieri, ammettendo il suo crimine. La borsa con tutto il suo contenuto, circa 200 euro e varie carte di credito, è stata restituita alla proprietaria, una ragusana di 33 anni. Immediatamente condotto in caserma, il Palmeri veniva tratto in arresto e associato presso la casa circondariale di Ragusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Posted by on 21 novembre 2009. Filed under News Locali. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento