Mondiali di scherma a Catania

Palermo domenica 22 novembre 2009 – “Sono felice ed orgoglioso per un evento che dovrà interessare tutta l’Isola e non semplicemente la città di Catania”. Lo ha affermato, il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, commentando la scelta della Fie (Federazione internazionale della scherma) di assegnare a Catania il privilegio di essere sede dei mondiali del 2011.
“E’ stata una battaglia all’ultimo voto, contro la capitale Budapest, di uno Stato, l’Ungheria, in cui la scherma è uno sport molto praticato e radicato. Un’assegnazione – ha proseguito Lombardo – che conferma e corona il trend iniziato con la disputa dei mondiali juniores e cadetti ospitati ad Acireale, nel 2008, e che proseguirà con lo svolgimento dei campionati italiani di scherma, che si terranno in estate a Siracusa. Si tratta di uno dei tanti primati che questa Regione sta conquistando”.
Il presidente ha concluso con una dedica: “Nella scherma, la Sicilia vanta numerosi campioni. Per averne apprezzato personalmente le doti umane, prima ancora che sportive, vorrei ricordare Angelo Arcidiacono, vincitore della medaglia d’oro a squadre nelle Universiadi del 1981. Arcidiacono ci ha lasciato abbastanza giovane e credo che i campionati mondiali di Catania debbano essere dedicati alla sua memoria”.

Posted by on 23 novembre 2009. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento