Milano: arrestati dopo trenta rapine

MILANO 05 Dicembre 2009 – Pedinati da tempo dagli uomini del commissariato di Cinisello Balsamo di Milano sono stati arrestati, qualche giorno fa, con l’accusa di aver compiuto diverse rapine.
Si tratta di due giovani milanesi di 17 e 19 responsabili di trenta rapine in diverse banche tra Milano e la periferia della città. I due giovani, pedinati da tempo, usavano coltelli e taglierini per mettere a segno le rapine e poi facevano perdere le proprie tracce prendendo la metropolitana per ritornare a casa.
Dopo l’ultima rapina fatta alla Banca popolare di Lodi, hanno lasciato il centro città come di solito ma all’uscita della fermata di Sesto San Giovanni hanno trovato ad attenderli la Polizia.
Nel corso della perquisizione sono state trovate diverse armi da taglio e denaro.

Posted by on 6 dicembre 2009. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento