Forze dell’Ordine, Magistratura e imprese per l’affermazione della legalità

Elicottero A 109 Power RIMINI 07 Dicembre 2009 – La Giustizia, sotto ogni aspetto, è stato il tema principale del “Salone della Giustizia”, manifestazione fieristica che si è svolta alla Fiera di Rimini dal 3 al 6 dicembre sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, delle due Camere e della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
È il primo evento fieristico al mondo concepito con l’intento di avvicinare, attraverso un percorso multisettoriale, politica, magistratura, avvocature, forze dell’ordine, ordini professionali, imprenditori, organi di informazione e cittadini, che in questo scenario possono discutere pubblicamente e liberamente di problemi, progetti e idee innovative.
Tantissimi visitatori, tra cui molti giovani, si sono confrontati con le Istituzioni e le aziende nell’area espositiva riservata alla Sicurezza. L’Arma dei Carabinieri, nell’occasione, ha esposto i mezzi e le tecnologie d’avanguardia impiegate ogni giorno per la prevenzione e repressione di ogni criminalità.
Centrale Operativa Mobile CC Nello stand dell’Arma, tra i diversi mezzi utilizzati per il controllo del territorio, erano esposti un’Alfa Romeo 159 in dotazione ai Nuclei Radiomobile, un Nissan Terrano equipaggiato con strumentazione per le indagini scientifiche del R.I.S., un motociclo Bmw 850 RT, un elicottero A 109 Power, la Centrale Operativa Mobile, veicolo dotato di un dispositivo che consente una interazione immediata ed efficace tra apparati di comunicazione, nonchè il dispositivo E.V.A. “Enhanced Vehicle Automation” (automazione veicolare avanzata) innovativo sistema per il controllo del territorio, attivabile manualmente, in modalità touch-screen o a comando vocale.
Il Salone è stato punto di incontro e dialogo etico sui percorsi della giustizia che, partendo dalla formazione della legge e passando per le varie fasi del processo, mettono in luce l’impegno che ogni giorno tante diverse professionalità profondono per affermare il rispetto della legalità.
Oggi, come ieri, coniugando antichi valori e moderne tecnologie, l’Arma dei Carabinieri svolge un ruolo fondamentale nella tutela della comunità. Lo dimostrano i tanti successi ottenuti nella lotta alle organizzazioni mafiose, lo dimostra la stima con cui i cittadini, rivolgendosi all’Arma, partecipano all’affermazione della legalità come principio fondamentale per la comune appartenenza alla res pubblica.

Posted by on 8 dicembre 2009. Filed under Copertina, Magazine. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento