Agrigento: sfruttavano rumene minorenni, arrestati

LICATA 11 Dicembre 2009 – Nel corso di una operazione congiunta di carabinieri e polizia a Licata, in provincia di Agrigento, sono state arrestate otto persone nell’ambito di una indagine sullo sfruttamento di giovani rumene, costrette a prostituirsi. Tra le vittime c’erano anche ragazze minorenni, che l’organizzazione faceva giungere in Italia con la promessa di un lavoro stabile.
Le persone arrestata devono anche rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti ritrovate durante la perquisizione.

Posted by on 11 dicembre 2009. Filed under News Locali. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento