Noto: rumeni in visita alla scoperta di know how made in Sicily

Rumeni in visita alla Sud Impianti NOTO 18 Dicembre 2009 – Soddisfazione è stata espressa dal direttore generale della Sud Impianti- hydro tech (*) per l’odierna visita di un gruppo di investitori rumeni che, alla scoperta della tecnologia e del know how acquisito da alcune aziende, punti di eccellenza del sud est siciliano, si sono recati stamane a conoscere i sistemi utilizzati dall’azienda di Rosolini.

La Sud Impianti ha infatti attirato l’attenzione della delegazione rumena grazie all’avanzato stadio di tecnologia utilizzata nei suoi servizi, ma anche grazie alla capacità di intercettare le necessità ed esigenze di un mercato sempre più globale, volto all’internazionalizzazione dei traffici commerciali.

Da anni la Sud Impianti, che si occupa di irrigazione ed automazione in agricoltura, affiancata recentemente dalla nuova azienda di depurazione acque biologiche e reflui civili, oltre a depurazione di reflui industriali, trattamento fanghi, produzione e stoccaggio di biogas, trattamento reflui ad alto carico, la hydro tech, ha sviluppato una capacità di comunicazione e dialogo con le realtà estere.

La consolidata esperienza che la stessa azienda ha maturato in Libia ed in Tunisia, dove opera da anni, ne fanno oggi infatti un partner commerciale forte ed affidabile.
« La crisi? Certo che esiste – conferma Lino Dell’Ali, direttore generale dell’azienda –  ma esistono anche tante altre energie che andrebbero attivate. Non possiamo pensare di cedere le armi e piangerci addosso come unica strategia difensiva: la crisi va combattuta giorno dopo giorno, anzi, va anticipata. Pianificazione, programmazione, lungimiranza. Sacrificio, certamente. E poi investimento nella formazione, nelle risorse umane di qualità, nelle eccellenze, anche a costo di scommettersi, di esporsi. Ma sono delle scelte che hanno sempre ripagato chi le ha compiute. La visita della delegazione rumena è stata una piacevole sorpresa poiché non ci siamo ancora addentrati nel mercato dell’Est Europeo, ma da anni abbiamo invece aperto delle sedi di rappresentanza in Libia ed altre zone del mondo islamico ».
I rumeni hanno confermato l’interesse per le tecnologie utilizzate dalle aziende siciliane e si sono detti pronti ad investire grazie a degli aiuti da parte della Comunità Europea, che mirano a far sviluppare il tenore dell’agricoltura rumena.

* L’azienda nasce nel 1988 con la ragione sociale Sud Impianti S.r.l. e sviluppa la sua attività nel settore agricolo. La commercializzazione e l’installazione di impianti agricoli, industriali e civili, la vendita all’ingrosso e al dettaglio di tubi di vario genere, attrezzi per il giardinaggio, impianti idraulici, utensili per il trattamento di acque per hobbistica ed uso agricolo, rendono l’azienda all’avanguardia nei settori dell’irrigazione, fertirrigazione e automazione. Nel tempo, con l’evolversi del know-how e il cambiamento delle richieste di mercato, nasce l’esigenza di fondare una nuova azienda: la hydro tech. La società propone come oggetto sociale non solo la commercializzazione e l’installazione di impianti agricoli, industriali e civili, ma anche la loro progettazione e realizzazione, corredata dalla produzione e dall’assemblaggio di apparecchiature fluidodinamiche. Con queste attività la hydro tech si introduce nel mondo dei lavori pubblici e nel mondo dell’agricoltura dove opera con particolare riferimento al giardinaggio, all’ambiente e all’automatismo. L’attività di giardinaggio si propone di realizzare opere di verde pubblico e privato, accostando la conoscenza tecnologica alla bellezza e creatività artistica. La sensibilità verso i problemi ambientali correlati alla risorsa acqua ha indotto la hydro tech ad implementare diversi sistemi di trattamento delle acque, dalla osmosi inversa alla microfiltrazone, nanofiltrazione, demineralizzazione, ecc. Al fine di monitorare l’intero processo produttivo, la hydro tech sviluppa l’automatismo utilizzando centraline, valvole e sensori che permettono di controllare con tecniche di precisione le varie fasi produttive. Grazie alla notevole esperienza e all’elevato livello tecnologico l’azienda si è rivolta anche al settore dei lavori pubblici, impegnandosi nel campo dell’edilizia con la realizzazione di opere e strutture per ogni esigenza progettuale, applicativa e dimensionale richiesta.

Posted by on 19 dicembre 2009. Filed under News Locali. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento