Roma: agguato al direttore del Barberini sventato dai Carabinieri

ROMA 19 Dicembre 2009 – E’ stato un vero e proprio agguato a scopo di rapina quello sventato nella tarda serata di ieri dai Carabinieri della Stazione Roma Via Vittorio Veneto, ai danni del direttore del cinema “Barberini”, ubicato nell’omonima piazza nel centro della Capitale. Un giovane rapinatore lo stava attendendo nei pressi della cassa continua di un vicino istituto bancario dove solitamente viene depositato l’incasso della giornata. Alla vista del direttore, che si stava avvicinando con la borsa contenente i soldi, il malvivente, un pregiudicato di origini marchigiane di 16 anni domiciliato a Roma, lo ha violentemente aggredito, scaraventandolo a terra e colpendolo con calci e pugni per impossessarsi del denaro. Proprio in quel momento stavano transitando i Carabinieri della Stazione Via Veneto che sono intervenuti riuscendo a bloccare il rapinatore. Il direttore è stato immediatamente soccorso e trasportato al Policlinico “Umberto I”: dovrà fare i conti con numerose contusioni ed escoriazioni in tutto il corpo e la frattura di due costole. Il baby-pregiudicato, arrestato con l’accusa di rapina aggravata, è stato accompagnato nel Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli, dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Posted by on 20 dicembre 2009. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento