Roma: arrestato per sfruttamento della prostituzione dopo rocambolesco incidente

OSTIA 20 Dicembre 2009 – È stato tradito dalla strada, resa viscida dagli ultimi acquazzoni, e l’incidente gli è costato caro: ieri pomeriggio M.G., 55enne pregiudicato di Ardea, si è reso protagonista di un rocambolesco incidente stradale ed è finito fuori strada con l’auto a bordo della quale trasportava due prostitute di origine romena.
I carabinieri, intervenuti sul posto su segnalazione al 112 di un passante, non hanno creduto all’uomo che da subito, nel tentativo di giustificare la presenza delle ragazze ha detto che erano sue amiche. I primi accertamenti incrociati hanno consentito di stabilire che le stava accompagnando a prostituirsi.
Poi è emerso che non si trattava della prima volta ma che già in passato aveva svolto l’attività di autista (in maniera retribuita ancorché abusiva), accompagnando le prostitute da Ardea ad Ostia e Ponte Galeria, per poi recuperarle alle prime luci dell’alba, dopo una notte di lavoro.
I controlli sono proseguiti quindi con perquisizioni: ad Ardea i militari hanno identificato altre due prostitute rumene che il pregiudicato ospitava nella propria abitazione.
Stanno continuando gli accertamenti per comprendere se l’appartamento dell’uomo, fosse anche utilizzato per fare incontrare le ragazze con i clienti.
Intanto M.G. si trova ora in carcere con l’accusa di sfruttamento della prostituzione.

Posted by on 21 dicembre 2009. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento