Roma: sequestrati 3 quintali di botti vicino al teatro Brancaccio

ROMA 21 Dicembre 2009 – Arrestato dalla Polizia di Stato della Questura un pluripregiudicato già protagonista degli insulti antisemiti registrati nei giorni scorsi al mercato di piazza Campo dei Fiori.

L’uomo P.A. di 56 anni è stato arrestato dagli agenti del Commissariato Trevi Campo Marzio per detenzione di esplosivi, per la quale rischia una pena da uno a otto anni di reclusione. Aveva nascosto tre quintali di “botti di capodanno” in un magazzino in via Merulana, situato al piano sottostante di un palazzo d’epoca occupato da abitazioni civili e da un museo nei pressi del teatro Brancaccio, utilizzato per lo stoccaggio di balle di indumenti usati.

La promiscuità degli esplosivi con il materiale altamente infiammabile ha richiesto l’intervento degli artificieri della Questura per mettere in sicurezza il sito.

Posted by on 22 dicembre 2009. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento