Roma: arrestato l’aggressore del “Voja”

ROMA 28 Dicembre 2009 – I Carabinieri della Stazione Roma Viale Eritrea hanno arrestato L.R. romano 57enne, con l’accusa di lesioni personali aggravate e spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo a seguito di un diverbio per futili motivi avvenuto all’interno del locale “Voja” sito in via Nemorense 145, ha aggredito con un’arma da taglio, C.F. romano 37enne, provocandogli gravi ferite, tali da renderne urgente il trasporto presso l’ospedale S. Pertini di Roma. Nella circostanza C.F. ha perso il controllo del proprio pitbull che scagliatosi contro L.R. e contro C.A. romana 27enne, li azzannava provocando a entrambi delle lesioni, giudicate dai sanitari guaribili in 15 gg.. Durante l’attività d’indagine che ne è seguita, i Carabinieri hanno sorpreso e fermato L.R. in possesso di cocaina, che stava cedendo ai frequentatori del locale nel corso della  nottata. L’uomo verrà giudicato con rito direttissimo.

Posted by on 28 dicembre 2009. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento