Yemen: Al Qaeda addestra gruppi per attacchi terroristici

Sana’a 28 Dicembre 2009 – La rete terroristica di al Qaeda in Yemen aveva progettato attacchi contro l’ambasciata britannica a Sana’a. Lo riferiscono i servizi di sicurezza yemeniti che nei giorni scorsi hanno lanciato un’offensiva, arrestando 29 presunti terroristi. Al Qaeda inoltre aveva pianificato operazioni per colpire interessi occidentali nel Paese, compagnie petrolifere e personalità politiche e militari. La tensione è salita dopo che l’attentatore di Natale all’aereo Usa ha rivelato di aver avuto istruzioni dallo Yemen.
Intanto, un gruppo di almeno 25 musulmani britannici sarebbe in Yemen per essere addestrati per compiere attacchi aerei simili a quello di Natale sul volo Amsterdam-Detroit. Lo rivela il quotidiano inglese The Sun che cita fonti di Scotland Yard. Il timore, spiega la fonte, “è che Mutallah sia solo il primo di molti altri terroristi pronti a uccidere”. I sospettati sono di origine somala o pakistana che hanno frequentato moschee in Inghilterra, con una formazione di tipo ingegneristico o informatico.

Posted by on 28 dicembre 2009. Filed under Esteri, Magazine, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento