Palermo: pena ridotta per Ciancimino Junior

PALERMO 30 Dicembre 2009 – Pena ridotta in appello per Massimo Ciancimino, figlio dell’ex sindaco di Palermo, Vito. La Corte di Appello di Palermo lo ha condannato a 3 anni e 4 mesi per riciclaggio e intestazione fittizia di beni In primo grado era stato condannato a 5 anni e 8 mesi. Pena ridotta a un anno (da un anno e 4 mesi) anche per la madre di Massimo Ciancimino. Il processo ruota intorno al grande patrimonio dell’ex sindaco, “longa manus” della mafia corleonese nella politica.

Posted by on 31 dicembre 2009. Filed under Magazine, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento