Roma: investe un cittadino rumeno, denunciato italiano

ROMA 03 Gennaio 2010 – Nella giornata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Frascati in collaborazione con quelli della Compagnia di Palestrina hanno rinvenuto il cadavere di un uomo rumeno di 41 anni, investito da una’autovettura nelle ore precedenti.
Il cadavere, dopo intense ricerche e su segnalazione di un passante che è riuscito a scorgere una scarpa poco distante dal corpo, è stato rinvenuto dai carabinieri occultatato tra vegetazione in una cunetta ai margini della carreggiata della strada statale via di Gallicano a San Cesareo.
Nelle ore precedenti un uomo italiano di 44 anni si è recato presso i carabinieri affermando di aver investito una persona che però, a suo dire, era stata già soccorsa da altri automobilisti. L’uomo originario di San Cesareo è apparso fin da subito in stato di shock.
I carabinieri hanno sequestrato l’auto dell’uomo autore dell’investimento, una fiat panda, con danni nella parte anteriore sinistra. I militari sono riusciti a ritrovare sul posto del sinistro alcuni frammenti di paraurti compatibili con l’autovettura sequestrata.
I carabinieri hanno denunciato a piede libero per omicidio colposo e omissione di soccorso l’autore dell’investimento.
La salma dell’uomo investito è stata posta a disposizione dell’autorità giudiziaria presso il Policlinico Tor Vergata di Roma.
L’autopsia permetterà di definire con certezza l’epoca della morte e del sinistro.

Posted by on 3 gennaio 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento