Roma: strade sicure, romeno aggredisce connazionale

ROMA 04 Gennaio 2010 – I Carabinieri della Stazione Roma Nomentana e i militari dei Granatieri di Sardegna, nell’ambito dell’operazione “ Strade Sicure”, hanno arrestato un romeno di 27 anni responsabile di rapina ai danni di un connazionale 23enne. Il giovane ha preso a calci e pugni la sua vittima allo scopo di rubargli lo zainetto, in piazzale della stazione Tiburtina. I Carabinieri lo hanno sorpreso e bloccato mentre stava scappando con la refurtiva. Lo zainetto è stato restituito alla vittima che, accompagnata all’ospedale Sandro Pertini, è stata visitata e giudicata dai sanitari guaribile in 5 giorni.
L’arrestato sarà processato per direttissima.

Posted by on 4 gennaio 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento