Roma: stalking ai danni della sorella, arrestato dai Carabinieri

ROMA 06 Gennaio 2010 – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato ieri pomeriggio un romano di 39 anni, per stalking e violazione dolosa di provvedimenti emessi dal Giudice. L’uomo da anni la molestava la sorella, più piccola di lui di otto anni, che stufa delle intimidazioni, delle angherie e dei continui furti di soldi cui era costretta da alcuni anni lo aveva più volte denunciato. Fino a quando alla fine del mese di dicembre, dello scorso anno, l’uomo è stato raggiunto da un provvedimento emesso dal Tribunale penale di Roma che gli imponeva il divieto assoluto di avvicinarsi alla sorella. Forse questa è stata la molla che ha fatto scattare l’ira dell’uomo, che dopo averla cercata per alcuni giorni è riuscito a raggiungerla sotto casa dove l’ha nuovamente minacciata e aggredita. L’intervento immediato dei Carabinieri, avvisati da alcuni passanti, ha evitato ulteriori conseguenze per la ragazza e l’immediato arresto dell’uomo. Successivamente è stato portato in caserma e trattenuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Posted by on 7 gennaio 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento