Afghanistan: bomba contro convoglio ISAF

KABUL 10 Gennaio 2010 – L’esplosione di una bomba nel sud dell’Afghanistan ha ucciso due militari ISAF e feriti altri quattro. La bomba, esplosa ieri al passaggio di un convoglio dei marines, ha ucciso un militare americano ed uno afghano e ferito 4 soldati Usa.
Anche un giornalista britannico del Sunday Mirror e’ rimasto ucciso ed un fotografo ferito dall’esplosione.
Rupert Hamer, esperto di questioni militari per il giornale, e’ morto poco dopo lo scoppio, avvenuta vicino a Nawa, nel Sud del Paese. Il fotografo si chiama Philip Coburn.

Posted by on 10 gennaio 2010. Filed under Esteri, Magazine, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento