Afghanistan: bomba uccide soldato ISAF, non resa nota la nazionalità

KABUL 09 Gennaio 2010 – Un soldato dell’Isaf, forza a guida Nato in Afghanistan, e’ rimasto ucciso oggi nell’esplosione di un ordigno artigianale nel sud del paese.
Lo ha reso noto l’Isaf in un comunicato, senza precisare in quale provincia sia avvenuto l’incidente. Le province meridionali di Helmand e Kandahar sono roccaforti dei talebani e le piu’ pericolose del paese. Dall’inizio dell’anno nove soldati dell’Isaf sono morti in Afghanistan.

Posted by on 10 gennaio 2010. Filed under Esteri, Magazine, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento