Afghanistan: sostegno al centro femminile per rifugiati

Contingente Italiano a sostegno delle donne afghane HERAT 10 Gennaio 2010 – Nell’ambito delle attività svolte dal Provincial Reconstruction Team italiano in favore della popolazione afghana che vive nella provincia di Herat, è stata effettuata lo scorso 4 Gennaio una significativa donazione di materiali di primaria necessità presso il Centro femminile per rifugiati del distretto di Injil.

Il centro, che ospita circa 120 rifugiati tra donne e bambini, è stato realizzato dal Provincial Reconstruction Team nel 2008, nell’ambito del processo di ricostruzione e sviluppo del Dipartimento per gli Affari Sociali.

All’evento hanno presenziato il Comandante del Regional Command West, Generale Alessandro Veltri, ed il Comandante del PRT, Colonnello Claudio Dei, i quali hanno donato alla Direttrice del centro, la signora Lailome’, coperte, farina e riso, quaderni, zainetti e vario materiale di cancelleria.
Nel corso del suo intervento, il Generale Veltri ha sottolineato che ogni “sforzo da parte di ISAF sarà sempre volto a garantire la sicurezza nei confronti della popolazione, dare impulso all’opera di ricostruzione e sviluppo della regione anche attraverso il costante e mirato soddisfacimento di tutte le esigenze di carattere assistenziale a favore delle persone maggiormente bisognose”.
Alla donazione era presente anche il Capo Dipartimento per gli Affari Sociali della provincia di Herat, il signor Chishti il quale, nel corso del suo intervento, ha ringraziato il Generale Veltri “per questa ennesima, importante donazione. Non è la prima volta che i militari del contingente italiano intervengono per sostenere questo centro in cui le donne che vi sono ospitate vivono in una condizione di estremo disagio”.

Posted by on 10 gennaio 2010. Filed under Copertina, Esteri, Magazine. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento