Roma: giovane tenta suicidio, carabinieri lo salvano

ROMA 13 Gennaio 2010 – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, nella giornata di ieri, hanno salvato un giovane romano 21enne che ha tentato il suicidio. Quando i militari sono giunti in via Roiti 40, il giovane si era già lanciato nel vuoto dal 6° piano, fallendo nel suo tentativo perché era però finito sul balcone del 5° piano dello stesso stabile. I Carabinieri lo hanno trovato aggrappato all’esterno della ringhiera del terrazzino dove poco prima era cascato, lo hanno raggiunto e hanno cercato di convincerlo a desistere dal compiere l’insano gesto, quindi approfittando di un momento di distrazione sono riusciti a bloccarlo e a riportarlo all’interno dell’appartamento.

Posted by on 13 gennaio 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento