Roma: non gli danno precedenza, lui minaccia con pistola

ROMA 24 Gennaio 2010 – Nella notte i Carabinieri della Stazione di Roma Madonna del Riposo hanno arrestato un romano 69enne, incensurato, per minaccia aggravata e porto abusivo d’arma da fuoco. L’uomo, al volante della sua autovettura, mentre stava percorrendo via Anastasio II non aveva ottenuto la precedenza da un altro veicolo, a bordo del quale c’erano tre ragazzi tra i 24 ed i 27 anni, ed è andato letteralmente su tutte le furie. Ha rincorso i giovani sbarrandogli la strada ed è sceso dalla vettura puntando contro di loro una pistola calibro 38, proferendo frasi minacciose. Dopo lo sfogo, l’uomo è risalito sulla sua auto dandosi velocemente alla fuga. I tre ragazzi, impauriti dal folle gesto, hanno immediatamente chiamato il 112 ed i Carabinieri della Stazione Roma Madonna del Riposo, grazie al numero di targa del fuggitivo fornito dalle vittime, hanno intercettato e bloccato l’auto dopo pochi minuti. Durante la perquisizione i militari hanno rinvenuto all’interno dell’abitacolo la pistola, regolarmente denunciata ma per la sola detenzione, un coltello con lama lunga 33 cm ed un manganello. Le operazioni sono state estese anche nell’abitazione dell’uomo, dove sono stati sequestrati altri coltelli, munizionamento e materiale esplodente. Il 69enne è stato associato al carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Posted by on 25 gennaio 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento