Roma: arrestato rapinatore seriale

ROMA 25 Gennaio 2010 – Al termine di una complessa indagine, personale della Polizia di Stato della Questura ha eseguito, su disposizione dell’Autorita’ Giudiziaria un ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di W.E. di 37 anni, italiano, per il reato di rapina continuata aggravata, ricettazione e porto abusivo di armi.

Da circa un mese gli agenti del Commissariato Esposizione hanno avuto modo di rilevare il ripetersi di rapine effettuate da un individuo solitario di corporatura robusta il quale, sempre con la stessa tecnica, aggrediva e derubava giovani donne che stavano rincasando.
In particolare il malvivente, indossava un casco, e armato di coltello consumava le rapine minacciando le proprie vittime, facendosi consegnare i soldi e gli oggetti di valore in loro possesso.
I numerosi episodi hanno consentito di acquisire ulteriori e preziose informazioni per lo sviluppo delle indagini ed in particolare le descrizioni fisiche dell’autore.
Proprio dalle descrizioni, i poliziotti hanno diretto le indagine verso un gruppo ristretto di pregiudicati della zona e tra questi le vittime delle rapine riconoscevano senza ombra di dubbio W.E.
Grazie ai positivi riscontri investigativi raggiunti, l’Autorita’ Giudiziaria competente ha potuto emettere nei confronti del sospettato la misura cautelare in carcere .
Nella serata di ieri W.E., rintracciato presso la sua abitazione tentava un ultima disperata fuga tentando anche di autolesionarsi con un cacciavite ma e’ stato bloccato dagli Agenti e condotto a Regina Coeli.

Posted by on 26 gennaio 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento