Roma: tenta di corrompere poliziotti, arrestata

ROMA 30 Gennaio 2010 – Ha tentato di corrompere i poliziotti offrendogli del denaro per comprare il loro silenzio ed evitare ulteriori controlli. In questo modo una cittadina cinese ha accolto, all’interno di un appartamento situato al piano terra nel quartiere Monte Mario, due uomini, pensando che fossero dei normali clienti; ma gli agenti del commissariato Monte Mario, in abiti civili, in seguito ad alcune segnalazioni, hanno deciso di effettuare un sopralluogo in quell’abitazione, dove da diverso tempo si alternavano uomini di ogni età per ottenere prestazioni sessuali a pagamento.
Una volta mostrati i tesserini di riconoscimento, la donna ha tentato di offrire loro del denaro, circa 75 euro, per evitare ulteriori conseguenze e il controllo sui suoi documenti d’identità, essendo clandestina, ma a quel punto i poliziotti hanno proceduto al suo arresto per istigazione alla corruzione.

Posted by on 31 gennaio 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento