Colleferro: pacco e contropacco, sorpreso truffatore napoletano

COLLEFERRO 10 Febbraio 2010 – I Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno chiesto ed ottenuto l’emissione di un foglio di via obbligatorio nei confronti di un napoletano di 42 anni sospettato di essere arrivato in zona con chiari intenti truffaldini. L’uomo, da alcuni giorni, era solito appostarsi nei pressi di negozi e centri commerciali della zona per proporre ai passanti l’acquisto di un potente computer portatile di ultima generazione ad un prezzo veramente conveniente. Le numerose segnalazioni pervenute ai Carabinieri hanno permesso in breve tempo di individuarlo nei pressi di un centro commerciale di via Casilina. Il napoletano era seduto in auto quando i militari si sono avvicinati per un controllo. Nell’abitacolo e nel portabagagli sono state rinvenute una serie di valigette per computer identiche: in una di queste era custodito il computer che l’uomo stava tanto pubblicizzando, nelle altre erano contenuti dei pacchi di sale, verosimilmente pronte per essere utilizzate nella classica “truffa del pacco”.
L’uomo, sottoposto a foglio di via obbligatorio, non potrà fare ritorno nel Comune di Colleferro per i prossimi tre anni.

Posted by on 11 febbraio 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento