Iran: chiuso gmail per festeggiare rivoluzione

Teheran 11 Febbraio 2010 – Alla vigilia del 31esimo anniversario della rivoluzione iraniana, l’agenzia per le Telecomunicazione di Teheran ha oscurato Gmail, il servizio di posta elettronica gestito da Google. L’annuncio, dato da Wall Street Journal e Fox, è arrivato in contemporanea a quello del lancio di un servizio di e-mail nazionale per gli iraniani. Dalla sua sede di Mountan View, Google ha confermato di aver avuto notizia di “difficoltà di accesso” da parte di alcuni internauti iraniani.

Posted by on 11 febbraio 2010. Filed under Esteri, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento