Roma: bloccano rapinatori e arrestano una delle vittime

ROMA 05 Febbraio 2010 – I Carabinieri della Stazione di Roma Cinecittà, intervenuti presso il “Terminal Anagnina”, per arrestare 2 cittadini romeni per una rapina hanno anche arrestato una delle due vittime per sfruttamento della prostituzione minorile. I due rapinatori, una donna e un uomo di 49 e 29 anni hanno dapprima minacciato e poi aggredito con un bastone i due connazionali di 38 e 40 anni facendosi consegnare i telefoni cellulari; nella circostanza le vittime hanno tentato una reazione e il più giovane, violentemente colpito alla testa, ha riportato gravi lesioni tanto da rendersi necessario un immediato intervento chirurgico. I Carabinieri, avviate le ricerche, hanno poco dopo rintracciato e arrestato i rapinatori e, dopo avere raccolto la denuncia da parte di uno dei rapinati, lo hanno arrestato in quanto ricercato per sfruttamento della prostituzione minorile.
La donna è stata condotta presso il carcere di Rebibbia, mentre gli altri due fermati sono stati associati alla casa circondariale di Regina Coeli, tutti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Il ferito si trova ricoverato presso il Policlinico Casilino in prognosi riservata.

Posted by on 11 febbraio 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento