Roma: tenta di sfondare la porta dell’ex moglie, arrestato

ROMA 06 Febbraio 2010 – Nel tardo pomeriggio di ieri una donna ha chiamato allarmata il 113 dicendo che l’ex marito stava tentando di buttare giù la porta di casa con calci e pugni cercando di entrare.

Gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato Fidene Serpentara sono giunti immediatamente nello stabile in via Giulio Pasquati dove hanno trovato l’uomo, in evidente stato di ebbrezza, sul pianerottolo.

Subito hanno cercato calmaro ma quest’ultimo completamente fuori di sè si è scagliato contro i poliziotti aggredendoli e minacciandoli. Bloccato e condotto negli uffici del Commissariato P.R., pregiudicato italiano di 39 anni, al termine degli accertamenti è stato arrestato per violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Posted by on 11 febbraio 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento