Palermo: parlamentari pd esprimono soddisfazione per ddl contro violenza a donne

PALERMO 13 Febbraio 2010 – “Esprimiamo grande soddisfazione per l’approvazione in Commissione Affari Istituzionali dell’articolato del testo unificato del disegno di legge contro la violenza sulle donne che entro la prossima settimana otterrà l’approvazione finale”.
Lo dicono i parlamentari regionali del PD, Concetta Raia, Roberto De Benedictis e Bruno Marziano.
Il testo, pronto per il voto finale in commissione, è il frutto del lavoro di sintesi dei tre disegni di legge presentati rispettivamente dalle parlamentari regionali Concetta Raia (PD), Marianna Caronia (Gruppo Misto) e Giulia Adamo (PDL), dai deputati del PD, Bruno Marziano e Roberto De Benedictis e del parlamentare del PDL, Vincenzo Vinciullo. Il testo finale, in via di approvazione richiama fortemente la proposta presentata dalle tre donne parlamentari regionali con il contributo di emendamenti frutto delle altre proposte di legge.
“Il disegno di legge su gli ‘Interventi contro la violenza sulle donne’ – sottolinea la parlamentare del PD Concetta Raia – intende colmare una carenza legislativa con un iniziativa rivolta ad affrontare efficacemente una situazione sempre più allarmante”.
“E importante – sottolineano Bruno Marziano e Roberto De Benedictis – che il testo sia riuscito a centrare l’obiettivo con il riconoscimento di ogni forma o grado di violenza contro le donne come una violenza in genere ed una violazione dei diritti umani, dell’integrità fisica e psicologica, della sicurezza, della libertà e della dignità della persona”.
Il voto finale – conclude Concetta Raia – darà al parlamento siciliano la possibilità di esitare una legge che diventi strumento nelle mani delle associazione impegnate in prima linea a fianco delle donne che quotidianamente subiscono maltrattamenti e discriminazioni”.

Posted by on 14 febbraio 2010. Filed under News Locali. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento