Roma: rapinatori con maschere di politici, arrestati

ROMA 14 Febbraio 2010 – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma nel tardo pomeriggio di ieri hanno arrestato 4 giovanissimi romani, tre dei quali già pregiudicati, di età compresa tra i 19 e i 22 anni, per rapina aggravata in concorso ai danni di un esercizio commerciale. Sembrava uno scherzo di Carnevale invece era una rapina. I 4, di cui uno armato di pistola, verso le 18.30 di ieri, hanno fatto irruzione in un supermercato situato in via della Rustica, costringendo i dipendenti a consegnare l’incasso del Sabato pomeriggio. A destare lo stupore delle vittime è stato che i rapinatori non si sono resi irriconoscibili con il solito passamontagna, ma bensì indossando maschere di carnevale riproducenti i volti di due noti esponenti politici: gli Onorevoli Gianfranco Fini e Massimo D’Alema, mettendo così a segno una rapina “bi-partisan”. Subito dopo il colpo è stato dato l’allarme al 112 e grazie al numero di targa della vettura, a bordo della quale i quattro si erano dileguati, fornito dai dipendenti del supermercato, una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, in servizio nella zona, ha intercettato, inseguito, smascherato e arrestato i malviventi. I militari oltre alle “Onorevoli”maschere hanno sequestrato anche l’arma utilizzata per la rapina: una pistola giocattolo, perfetta imitazione di una Revolver calibro 38. I quattro, condotti presso il carcere romano di Regina Coeli, sono a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Posted by on 15 febbraio 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento