Pakistan: ucciso uno dei comandanti di Al Qaeda

ISLAMABAD 20 Febbraio 2010 – Ucciso un alto responsabile di Al Qaeda, Sheikh Mansoor, in una recente incursione di un drone Usa in Pakistan. Lo dice Geo Tv. L’attacco del velivolo senza pilota nel Waziristan settentrionale, riferisce una fonte locale, e’ avvenuto il 17 febbraio e ha riguardato un edificio situato nell’area di Tolkhel in cui si trovava Mansoor, considerato un comandante operativo dell’organizzazione di Bin Laden, a sua volta figlio di un alto esponente di Al Qaeda, ucciso nel 2003.

Posted by on 21 febbraio 2010. Filed under Esteri, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento