Roma: otto persone in manette per furto e rapina

ROMA 18 Febbraio 2010 – Tra ieri sera e questa mattina, i Carabinieri di Roma, nell’ambito dei servizi mirati a contrastare i reati contro il patrimonio, hanno arrestato 8 persone di età compresa tra i 28 e i 70 anni che dovranno rispondere a vario titolo di furto e rapina. In particolare, i Carabinieri della Stazione di Roma Cinecittà hanno fermato con l’accusa di rapina aggravata 1 cittadino romeno di 28 anni che, dopo avere rubato capi d’abbigliamento dagli scaffali della Coin di Via Palmiro Togliatti, ha aggredito con calci e pugni un addetto alla sicurezza per guadagnarsi la via di fuga; sempre i militari della stazione di Roma Cinecittà hanno arrestato, in via Papiria, una 34enne romena, che è stata sorpresa a rubare, presso un’abitazione dove andava a fare le pulizie, dal proprietario di casa; i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un pregiudicato calabrese di 39 anni per aver fatto razzia di alcolici in un supermercato di piazzale dei Militari Caduti nei Lager, zona Laurentina. Nella circostanza l’uomo, vistosi scoperto, ha cercato di fuggire inveendo con calci e pugni contro la guardia giurata intervenuta a fermarlo; solo l’intervento dei militari, chiamati al 112, ha permesso di bloccare il pregiudicato; e ancora i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 23enne, romano, sorpreso a rubare un’auto in sosta in via San Giovanni in Laterano; i Carabinieri della stazione di Roma San Lorenzo hanno fermato una pregiudicata romana di 47 anni, già sottoposta alla sorveglianza speciale, che ha tentato di asportare alcuni oggetti da un’autovettura parcheggiata in piazzale Aldo Moro; sotto il giaccone la donna nascondeva diversi arnesi atti allo scasso che sono stati sequestrati; un altro pregiudicato romano 40enne è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Nomentana, con la collaborazione dei militari del 1° Reggimento “Granatieri di Sardegna” impegnati nell’operazione strade sicure, sorpreso a rubare una bicicletta che era assicurata con una catena ad un palo nel piazzale della stazione ferroviaria di Roma Tiburtina; i Carabinieri della Stazione di Roma viale Libia hanno arrestato un pregiudicato romano di 70 anni, carrozziere, che ha pensato di “scegliere” alcuni pezzi di ricambio per la sua attività, da un’auto in sosta in piazza Addis Abeba; infine un romeno di 51 anni è stato bloccato dai Carabinieri della Stazione Roma Parioli dopo avere rubato merce di vario genere dagli scaffali di un supermercato di via Locchi.
Gli otto, arrestati in flagranza di reato, saranno giudicati tutti con rito direttissimo.

Posted by on 21 febbraio 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento