Roma: contrasto al crimine, tre arresti della Polizia

ROMA 25 Febbraio 2010 – Nel corso di una attività di contrasto al crimine diffuso nei quartieri Aurelio, Borghesiana ed in località San Cesareo i Falchi della Squadra Mobile hanno arrestato 3 individui italiani rispettivamente di 20,34 e 45 anni.

Nel quartiere Aurelio è stato arrestato S.L., perché sorpreso a vendere sostanza stupefacente ad uno studente del liceo classico Hegel nel quartiere Aurelio.
Gli investigatori della Squadra Mobile, dopo circa una settimana di appostamenti innanzi alla scuola travestiti da operatori ecologici dell’AMA, hanno notato un insolito andirivieni di frequentatori dell’Hegel che all’ora di ricreazione erano soliti allontanarsi ed andare in un palazzo innanzi al liceo.
A questo punto gli Agenti della sezionei “Falchi” hanno seguito uno degli alunni della scuola fino davanti ad un portone ove vi era il pusher in attesa del cliente, con già in mano le confezioni di marijuana da vendere.
Una volta fermatil venditore ed acquirente gli investigatori della Squadra Mobile hanno effettuato una perquisizione domiciliare trovando sostanza stupefacente per circa 50 dosi di marijuana e tutto l’occorrente per confezionamento e pesatura della droga.

Alla Borghesiana E.P. è stato trovato in possesso di circa 60 grammi di cocaina nascosta tra i pensili della cucina, sostanza da taglio ed un bilancino di precisione
.
Infine in località San Cesareo L.M. nascondeva nel camino una pistola con matricola abrasa e circa 100 proiettili per armi da guerra.

Posted by on 26 febbraio 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento