Afghanistan: rientra domani in Italia la salma di Pietro Colazzo

KABUL 28 Febbraio 2010 – Il corpo di Pietro Antonio Colazzo, il funzionario dell’Agenzia informazioni e sicurezza esterna, rientrerà domani in Italia da Kabul. Pietro Antonio Colazzo è rimasto ucciso venerdì nella capitale afghana, dove si trovava da due anni. Lo ha colpito a morte un commando di talebani che ha attaccato con kamikaze imbottiti di esplosivo e armi tre hotel della città, uccidendo 17 persone. L’ambasciatore indiano a Kabul ha riferito che vero obiettivo dell’attentato erano cittadini indiani.

Posted by on 28 febbraio 2010. Filed under Esteri, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento