Roma: non ci sarebbero italiani tra le vittime del sisma in Cile

ROMA 28 Febbraio 2010 – Il nostro ministero degli Esteri sta verificando la situazione degli oltre 50mila italiani residenti in Cile. Le informazioni finora raccolte indicano che nessun connazionale sarebbe tra le vittime del sisma. Il dato è però provvisorio, e le verifiche proseguono. La Farnesina, nel suo sito Viaggiare sicuri, consiglia per il momento di “rinviare i viaggi non necessari” in Cile. L’aeroporto di Santiago resterà chiuso per almeno 72 ore, fanno sapere fonti ufficiali cilene.

Posted by on 28 febbraio 2010. Filed under Magazine, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento