Roma: nuovo codice per le missioni internazionali, introdotto il reato di tortura

ROMA 28 Febbraio 2010 – Un codice penale per gli italiani militari e civili, che partecipano alle missioni militari all’estero. Il nuovo codice sara’ presentato domani in consiglio dei ministro sottoforma di disegno di legge delega. Prevede la non punibilita’ dei militari che fanno uso di armi o forza e pene severe per chi compie atti arbitrari di violenza contro civili. Introdotto il reato di tortura (da 4 a 12 anni di carcere). A procedere sara’ la giustizia militare di Roma.

Posted by on 28 febbraio 2010. Filed under Magazine, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento