Palermo: esami Ris scagionano indagato per l’omicidio Fragalà

PALERMO 08 Marzo 2010 – Sarebbe estraneo all’omicidio dell’avv. Fragalà il commerciante 50enne, unico indagato per il delitto. I primi risultati dei test del Ris sulle macchie trovate sugli abiti dell’uomo e sul bastone per arti marziali sequestrato in casa sua non avrebbero Dna compatibile con quello del penalista, ucciso a bastonate sotto il suo studio, a Palermo. Confermato l’alibi dell’uomo, ex cliente di Fragalà. Al vaglio degli inquirenti alcune segnalazioni per altre piste d’indagine.

Posted by on 8 marzo 2010. Filed under News Locali. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento