Palermo: pista mafiosa per l’omicidio dell’avvocato Fragalà

PALERMO 09 Marzo 2010 – Per l’omicidio dell’avvocato Enzo Fragalà, la Procura di Palermo ha iscritto nel registro degli indagati, un altro sospettato.Si tratta di un pregiudicato vicino a famiglie di “Cosa nostra” palermitane. Questo riaprirebbe l’ipotesi dell’omicidio di stampo mafioso. Sequestrati gli indumenti, il casco e lo scooter del’uomo per gli esami da parte dei Ris di Messina. L’altro sospettato, un ex cliente, è stato scagionato dai test del Dna.

Posted by on 9 marzo 2010. Filed under Magazine, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento