Burkina: sequestro Cicala, moglie ancora in mano rapitori

BURKINA FASO 10 Marzo 2010 – Filomena Kabouré, moglie di Sergio Cicala, è ancora nelle mani dei rapitori di Al Qaeda del Maghreb. La voce che in Mali annunciava il suo rilascio è stata smentita da fonti del Burkina Faso: “Le trattative proseguono”. Anche l’inviata della Farnesina in Burkina, Boniver, ha smentito il rilascio. Il ministro Frattini si attiene alla “linea del silenzio totale” finché la coppia, rapita a dicembre in Mauritania, non sarà “rientrata in Italia”. E’ stata invece liberata la cooperante spagnola Alicia Gomez, rapita 5 mesi fa con due connazionali tuttora prigionieri. La donna è già rientrata in Spagna.

Posted by on 11 marzo 2010. Filed under Esteri, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento