Ragusa: prevenzione contro vandali e microcrimalità, cc in azione

RAGUSA 9 Marzo 2010 – Tre giorni intensi per i militari del Nucleo Radiomobile carabinieri della Compagnia di Ragusa e della Stazione di Ragusa Ibla, che, su precise disposizioni del Comandante Provinciale Ten. Col. Nicodemo Macrì, (attuate dal comandante della Compagnia Cap. CC par. Alessio Artioli) hanno intensificato i servizi di prevenzione, con particolare attenzione agli abitati di Ragusa Ibla e Ragusa superiore. Il servizio, finalizzato, in particolare, al contrasto dei comportamenti di microcriminalità e vandalismo, e al controllo della circolazione stradale, ha visto impegnate tre pattuglie per ogni giorno dislocate sul territorio, che si sono avvalse dell’etilometro.
Nel corso del servizio, svoltosi per l’intero arco notturno (da mezzanotte alle cinque di mattina), sono stati controllati 78 automezzi e identificate 188 persone, elevate 32 contravvenzioni al Codice della strada, decurtati 160 punti patente per infrazioni varie, ritirate quattro patenti e tre carte di circolazione. Inoltre per quattro persone (A.B. ragusano di 28 anni, G.C. ragusano di 20 anni, V.A. ragusana di 19 anni, G.G. palermitano di 23 anni) è scattata la denuncia a piede libero, oltre che al ritiro della patente e al sequestro del veicolo, perché trovati alla guida con un tasso alcolemico oltre la norma.
Inoltre è stato deferito in stato di libertà per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio G.C., ragusano di 16 anni, incensurato. Il giovane, controllato presso il parcheggio interrato pertinente il centro commerciale “le masserie”, sito in via Achille Grandi, veniva sottoposto a perquisizione personale e trovato in possesso di grammi 11 di sostanza stupefacente, verosimilmente hashish, suddivisa in dosi, posta sotto sequestro.

Posted by on 14 marzo 2010. Filed under News Locali. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento