Yemen: esame dna, corpi non degli ostaggi occidentali

SANA’A 16 Marzo 2010 – Sono di cittadini somali e non degli ostaggi occidentali i 4 cadaveri scoperti sabato scorso 13 marzo in una zona desertica dello Yemen. Lo ha rivelato l’esame del Dna, come rendono noto le autorita’ yemenite. I test sono stati eseguiti da esperti dello Yemen con l’assistenza di consulenti stranieri. I cadaveri, in avanzato stato di decomposizione, erano stati ritrovati in una regione del nordest, Al Jawf, dove si ritiene siano tenuti prigionieri 6 europei rapiti nel 2009, 5 tedeschi e un Gb.

Posted by on 16 marzo 2010. Filed under Esteri, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento