Arabia Saudita: smantellate due cellule Al Qaeda

RIAD 24 Marzo 2010 – Due cellule di Al Qaeda sono state smantellate in Arabia Saudita, dove un’ operazione della sicurezza ha portato all’arresto di 113 persone. Lo hanno reso noto le autorità di Riad, aggiungendo che la rete terroristica stava preparando una serie di attentati nel Paese. Al suo interno lavoravano due cellule di attentatori suicidi che agivano in modo indipendente. Obiettivo degli attentati erano le raffinerie di petrolio. I componenti delle cellule erano 47 sauditi e stranieri entrati illegalmente nel Paese. Fra questi, yemeniti, eritrei, somali. E’ stata sequestrata anche un’ingente dose di esplosivo.

Posted by on 24 marzo 2010. Filed under Esteri, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento