Roma: identificato pilota elicottero che tranciò cavi luce

ARDEA (RM) 24 Marzo 2010 – I Carabinieri della Stazione di Ardea hanno denunciato un 56enne, originario di Albano Laziale ma residente ad Aprilia, per attentato alla sicurezza degli impianti di energia elettrica e tentato attentato alla sicurezza dei trasporti. L’uomo, domenica scorsa, alla guida di un elicottero biposto ha tranciato, volando a bassa quota, un cavo ad alta tensione di una linea di servizio delle Ferrovie dello Stato. Teatro del singolare incidente, risoltosi per puro caso senza conseguenze, la campagna di Ardea, in località Montagnano: diversi sono i testimoni che hanno raccontato ai Carabinieri di avere visto un piccolo velivolo di colore rosso, che volando a pochi metri da terra, aveva tranciato un cavo elettrico della linea ferroviaria Roma-Napoli, perdendo per alcuni istanti l’assetto di volo prima di riprendere quota e dileguarsi. I Carabinieri, dopo avere passato al setaccio gli aeroclub della zona, sono riusciti ad individuare il pilota il quale ha ammesso le proprie responsabilità. L’uomo è stato denunciato a piede libero e l’elicottero sequestrato.

Posted by on 25 marzo 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento