Palermo: disvelare rapporti tra mafia e mondo imprenditoriale

PALERMO 26 Marzo 2010 – “Esprimo il mio apprezzamento e i miei complimenti alla DDA di Palermo che, con Il prezioso lavoro dei PM, Fernando Asaro e Giuseppe Fici, ha portato attraverso un’importante indagine a disvelare significativi rapporti tra mafia e mondo imprenditoriale”. Lo dichiara Ivan Lo Bello, presidente di Confindustria Sicilia, commentando l’inchiesta che ha portato all’arresto di presunti mafiosi e imprenditori vicini a Cosa nostra.
“ I miei complimenti – aggiunge – vanno, altresì, al Comando ed al reparto operativo dei Carabinieri ed alla DIA di Catania. Il rapporto tra mafia ed imprenditori rappresenta una tra le più importanti questioni nella lotta a Cosa nostra. E’ questa la frontiera nella quale bisogna continuare ad operare per disboscare meccanismi che inquinano l’economia e che distorcono i mercati.
Ci risulta che una delle aziende coinvolte nell’indagine risulta essere associata a Confindustria Agrigento, che ha già provveduto alla sospensione e nei prossimi giorni avvierà le procedure di espulsione.”

Posted by on 26 marzo 2010. Filed under Magazine, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento