Roma: atto di bullismo con sequestro di persona

ROMA 26 Marzo 2010 – Un’ora da incubo per tre ragazzi romani, tra cui uno minorenne, sequestrati in zona Centocelle da due ragazzi giovanissimi che, minacciandoli con un coltello, li hanno costretti a salire sulla loro macchina. Portati in giro per il quartiere sono stati costretti ad effettuare un prelievo al bancomat e a chiamare un familiare che ha portato loro gioielli e denaro contante come riscatto per la loro liberazione.
Gli Agenti della Squadra Mobile di Roma hanno fermato uno dei responsabili, un ragazzo minorenne di 17 anni, di origine rom, recuperando parte della refurtiva.

Posted by on 26 marzo 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento