Reggio Calabria: operazione “Eremo”, 63 arresti per droga

REGGIO CALABRIA 08 Aprile 2010 – Spacciavano eroina, hascish e marijuana a Reggio Calabria e nella zona ionica. Sono 63 gli arresti eseguiti questa mattina dalla Polizia di Stato nell’operazione “Eremo” così chiamata per le numerose persone catturate nel quartiere Eremo Condara di Reggio, zona della cosca Lo Giudice.
Il gruppo, oltre a smerciare la droga a Reggio Calabria e in altre zone della provincia riforniva anche le piazze di Roma e Milano, dove sono stati eseguiti alcuni degli arresti. 

Le indagini della Squadra mobile reggina hanno permesso di scoprire che a rifornire di droga l’organizzazione erano alcuni affiliati alla cosca Iamonte di Melito Porto Salvo.

 Dalle indagini, comunque, non sarebbe emerso un ruolo diretto delle cosche nel traffico di droga, ma il coinvolgimento di singoli affiliati a cosche mafiose operanti a Reggio Calabria e provincia, quali le famiglie Tegano, Labate e Imerti.
Gli arrestati sono accusati di associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti, detenzione e spaccio.

Posted by on 8 aprile 2010. Filed under Magazine, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento