Palermo: arrestati tre boss del clan Resuttana

PALERMO 09 Aprile 2010 – I carabinieri del Comando Provinciale di Palermo hanno arrestato tre persone appartenenti al mandamento mafioso del clan Resuttana. I boss sono accusati a vario titolo di “associazione per delinquere di tipo mafioso finalizzata alle estorsioni”. All’individuazione dell’attuale reggente del mandamento e a due suoi fedelissimi si è giunti anche grazie alle dichiarazioni di un nuovo collaboratore di giustizia.
I tre mafiosi stavano progettando due omicidi: decisive le testimonianze del neopentito Manuel Pasta. In carcere, accusati di associazione mafiosa ed estorsione, sono finiti Andrea Quatrosi, ritenuto il nuovo capo del mandamento, Carlo Giannusa e Mario Napoli. Pasta ha anche raccontato delle estorsioni messe a segno dalla cosca aggiungendo che in alcuni casi a fungere da intermediario tra la vittima e i clan erano altri commercianti.

Posted by on 9 aprile 2010. Filed under Antimafia, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento