Torino: ostensione Sindone dopo 10 anni dall’ultima volta

TORINO 09 Aprile 2010 – Sangue, ferite, un volto misterioso. La Sindone, che per molti è il sudario di Cristo dopo la crocifissione, per altri un ingegnoso falso, resta un grande enigma della storia, su cui continuano a accapigliarsi gli scienziati di tutto il mondo. Da sabato 10 aprile al 23 maggio, a Torino, il lenzuolo sarà di nuovo visibile dopo l’ultima Ostensione del 2000 e dopo il restauro del 2002. Il 2 maggio è prevista la visita di Benedetto XVI. Intanto sono già oltre un milione e mezzo le prenotazioni. Registrazione gratuita sul sito ufficiale www.sindone.org. E al museo del Cinema una mostra sul corpo di Gesù.

Posted by on 9 aprile 2010. Filed under Magazine, Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento