Palermo: addioburocrazia, uno sportello anche a Messina

PALERMO 16 Aprile 2010 – Alcuni risultati concreti nel rilascio di autorizzazioni bloccate da anni e una precisa presa di posizione del governo regionale sul problema della semplificazione amministrativa.
Il punto sui primi sei mesi di attività di “AddioBurocrazia”, lo sportello voluto dai Giovani imprenditori di Confindustria Sicilia per raccogliere le denunce dei tanti casi di “malaburocrazia” che affliggono le imprese siciliane, sarà fatto domani a Messina da Giorgio Cappello, presidente regionale dei Giovani imprenditori di Confindustria Sicilia.
L’occasione sarà la riunione dell’assemblea annuale dei Giovani imprenditori di Confindustria Messina, nel corso della quale sarà inaugurato lo sportello provinciale di “AddioBurocrazia”: una “unità di crisi” che raccoglierà dalle aziende le segnalazioni di casi di “malaburocrazia” e che agirà, anche con la consulenza dell’Associazione italiana Giovani avvocati, nei confronti della responsabilità personale, civile e penale, dei singoli, chiedendone la rimozione e intimando il risarcimento dei danni con gli interessi.
L’appuntamento con la stampa è domani, sabato 17 aprile, alle ore 11, presso la sede di Confindustria Messina, in Piazza Cavallotti 3 (Palazzo della Cciaa).
Interverranno, oltre a Giorgio Cappello, il presidente di Confindustria Messina, Ivo Blandina, il presidente della sezione di Messina dell’Aiga, Aurelio Maiorana, e il presidente dei Giovani imprenditori di Confindustria Messina, Leone Pidalà.

Posted by on 17 aprile 2010. Filed under Agenda, News Locali. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento