Roma: arrestata convivente di un Casamonica

BORGHESIANA 25 Aprile 2010 – I Carabinieri della Compagnia di Frascati a seguito di specifici controlli effettuati nell’ultimo periodo hanno arrestato alcuni appartenenti al clan dei Casamonica per diversi reati, tra cui estorsione, rapina e lesioni nei confronti di artigiani della zona sud di Roma, nonché per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, questa volta, nell’ambito di un controllo ad uno dei fabbricati faraonici posti sotto sequestro per abusivismo edilizio, hanno arrestato la convivente di uno del clan, che insieme ad altre due donne della famiglia ed una cittadina straniera, era entrata all’interno del fabbricato violando i sigilli. Il fabbricato, suddiviso in quattordici appartamenti, era stato sottoposto a sequestro nel mese di marzo e la donna assieme al convivente, erano già stati denunciati per violazione di sigilli e furto di energia elettrica.
I Carabinieri, solo pochissimi giorni fa, a Frascati, hanno diretto le operazioni di sgombero e demolizione di alcune ville completamente abusive di proprietà di un appartenente al clan, costruite su terreni sottoposti a vincoli monumentali e paesagistici.

Posted by on 26 aprile 2010. Filed under News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento